Il Mio Metodo

Dott.ssa Veronica Torricelli

Psicologa dell’alimentazione, Psicoterapeuta e coach

In cosa consiste il Mio Metodo?

Anziché applicare un singolo approccio terapeutico con tutti i suoi vantaggi e svantaggi se adottato in modo ermetico, utilizzo l’approccio che ritengo più adatto alla persona e al problema che presenta, oppure utilizzo solo alcune tecniche di uno o più approcci, così che combinandole in modo armonico possano permettermi di aiutare una persona a risolvere i suoi problemi e raggiungere il risultato desiderato.
In questo modo sono riuscita a costruire un percorso base, che di volta in volta, viene personalizzato, adattato e integrato al singolo caso che ho davanti.

Daltronde… Tu sei una persona unica!
Nessun altro è come te, pensa come te, sogna come te o ha il tuo stesso vissuto.
Se oggi hai una difficoltà o un problema, se pur simile, non sarà mai identico a quello di un’altra persona. Perché? Perché lei non è te!
Per questo motivo, il MIO METODO non può essere identico per tutti, ma si adatta a te, alla tua vita, ai tuoi bisogni e necessità, tenendo sempre in considerazione tutte le sfumature che ti contraddistinguono rendendoti speciale.
Ciò che sarà uguale è la struttura del metodo, studiato e corretto per renderlo sempre più efficace.

Con il Mio Metodo imparerai a gestire:

  • La fame nervosa o fame emotiva
  • Le abbuffate (diurne o notturne)
  • I problemi legati all’immagine corporea
  • Le difficoltà legate alla gestione del peso corporeo
  • Il tuo rapporto conflittuale con il cibo e con il corpo
  • La dieta (magari ne hai provate tante ma non riesci a portarle a termine)
  • Il percorso prima e dopo la chirurgia bariatrica
  • Il tuo nuovo stile di vita legato:
    – alla celiachia, all’intolleranza al lattosio, al nikel, ecc
    – alla sindrome da insulino-resistenza
    – al diabete
    – a cardiopatie
Metodo Nutrimente per affrontare, anoressia e bulimia

Quale disturbi potrai affrontare con il Mio Metodo:

  • Anoressia Nervosa – AN
  • Bulimia Nervosa – BN
  • Binge Eating Disorder – BED (meglio conosciuto come Disturbo da Alimentazione Incontrollata)
  • Night Eating Syndrome
  • Vigoressia o Anoressia inversa
  • Dismorfofobia
  • Ortoressia
  • Pica
  • Disturbo di ruminazione
  • Disturbo evitante/restrittivo dell’assunzione di cibo (Arfid)
  • Obesità
  • Vomiting
  • Disturbi alimentari atipici
  •  Drunkoressia
  • Pregoressia
  • Diabulimia
  • DCA in comorbilità con altri disturbi (Disturbo d’ansia, Disturbo ossessivo compulsivo, Disturbi dell’umore, Disturbo Bipolare)

Cosa faremo durante i primi incontri:

◉ Prima di tutto andrò a definire e valutare la natura e l’entità del problema per cui mi hai contattato così da avere un quadro completo.

◉ Ciò applicando la metodologia della “Terapia a Seduta Singola” (TSS) da me riadattata esclusivamente alle problematiche alimentari, da qui TSS-A (Alimentare), dopo aver definito il problema per cui hai chiesto l’incontro ed aver definito gli obiettivi da raggiungere, indaghiamo le risorse che hai a disposizione e le soluzioni che hai già provato a mettere in atto per cercare di gestire il tuo problema, ma che forse non sempre hanno funzionato.

◉ Sarai informata di come andremo a lavorare negli incontri successivi, così che tu possa stare tranquilla e avere sotto controllo il percorso che faremo. 

◉ Ti assegnerò uno o più compiti a seconda del problema. Tra questi il “Report Psico-Alimentare”, uno strumento da me ideato in sostituzione del classico diario alimentare, che non mi consentiva di valutare alcuni aspetti essenziali. 

A cosa serve il Report Psico-Alimentare?
Mi permette di osservare in modo dettagliato come si sviluppa il tuo problema, fornendomi un quadro dettagliato delle tue abitudini alimentari, e soprattutto dei meccanismi automatici cognitivi e comportamentali, che intervengono determinando il problema.
La compilazione di questo importantissimo strumento, mi permetterà di elaborare delle strategie su misura per te e quindi per risolvere il tuo problema.

◉ Costruiremo una “rappresentazione grafica” del tuo problema, che ti permetterà di comprenderne meglio il funzionamento e il meccanismo che vi è alla base, in modo da renderlo più semplice da affrontare.

◉ Riceverai una psico-educazione alimentare che ti permetterà di avere maggiore consapevolezza del cibo, di farne esperienza coinvolgendo tutti e cinque i sensi e comprendere quanto un’alimentazione equilibrata, sia importante non solo dal punto di vista nutrizionale ma anche psicologico.

◉ Imparerai a costruire un’alimentazione regolare ed equilibrata che soddisfi i tuoi bisogni e tutti i tuoi sensi, che possa quindi soddisfarti il più possibile dal punto di vista fisico ma soprattutto psicologico, e che per questo ho chiamato “MangiaComeSogni”.

In cosa consiste “MangiaComeSogni” ?
E’ una guida psico-alimentare che costruirai tu stessa sulla base di quello che ti piacerebbe e desidereresti mangiare se il tuo problema non ci fosse e che non esistono cibi proibiti (se non in casi eccezionali come allergie o altre patologie specifiche).

◉ Indagheremo i tuoi pensieri e comportamenti “sabotanti”, cioè tutti quei pensieri e comportamenti automatici che ti mantengono all’interno del problema e su cui dobbiamo intervenire, per fare in modo che non siano più un ostacolo al tuo cambiamento, in particolar modo al cambiamento delle tue abitudini alimentari e di vita. Andremo quindi ad operare una ristrutturazione cognitiva.

◉ Insieme valuteremo se inserire altri professionisti (che collaborano con me) necessari per il raggiungimento del tuo obiettivo o la risoluzione del tuo problema nel modo più efficace possibile.

I professionisti che collaborano con me sono:

  • il Medico (in caso sia necessario richiedere specifiche analisi)
  • la Nutrizionista (in caso sia necessaria una dieta mirata)
  • il Personal Trainer (in caso sia necessario lavorare sul corpo)
  • l’Insegnante di yoga e meditazione
  • il Massoterapista (per liberare le energie accumulate)
  • la Psichiatra (in caso sia necessaria la prescrizione di un farmaco)
  • il Chirurgo (in caso sia necessario ricorrere a un intervento di chirurgia bariatrica)

Contattami

Richiedi una consulenza

P.Iva: